La commercializzazione

chalet baita agriturismo ristorante montagna montagne prodotto prodotti cibo alimentazioneI prodotti agroalimentari di montagna delle aziende che aderiscono al progetto sono distribuiti in una logica di “filiera corta”, e quindi direttamente attraverso gli spacci e gli agriturismi aziendali, oppure i negozi al dettaglio e le strutture ricettive (ristoranti, alberghi, etc.), i mercati all’aperto. In ogni caso, vengono limitati al massimo i passaggi intermedi: ciò permette di attribuire la giusta remunerazione per i produttori ed il commercio, di ridurre i costi economici ed ambientali legati  al trasporto ed allo stoccaggio, di garantire al consumatore un prodotto più fresco e quindi superiore sotto profilo organolettico.

Attraverso la “mappa del gusto” è possibile localizzare sulla cartina dove si trovano gli spacci aziendali. Inoltre, all’interno delle pagine aziendali di ogni produttore, sono indicati gli altri ambiti in cui è possibile acquistare i relativi prodotti.

Commenti chiusi