Arriva “Shapes in Shape”, il concorso che abbina il formaggio al vino

Dal 18 al 22 febbraio si terrà presso l’Istituto “Andrea Mantegna” di Brescia il primo concorso internazionale di formaggi “Shapes in Shape”, un concorso innovativo e forse unico in Italia , perché i formaggi saranno anche abbinati ad un vino atto ad esaltarne le qualità; la partecipazione al concorso sarà gratuita per i produttori. La giuria tecnica di qualità valuterà i formaggi e gli abbinamenti formaggio/vino e sarà composta da maestri assaggiatori dell’ONAF Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggi, dell’AIS Associazione Italiana Sommelier, da chef stellati e da giornalisti esperti del settore. La cerimonia di premiazione è prevista per le ore 19.45 di sabato 22 febbraio. Per info ed iscrizioni: cell. 339 8824098.

Emergenza cinghiali: se ne parla a Edolo

Si terrà venerdì 24 gennaio 2020, con inizio alle ore 9, presso l’Università della Montagna di Edolo (Bs), il convegno dal titolo “Emergenza cinghiali in Valle Camonica: che fare?” che inquadrerà una delle emergenze attuali dell’arco alpino; è possibile seguire il convegno anche in streamingClicca qui per scaricare la locandina (link a pagina esterna) su cui è presente anche il link per collegarsi in streaming.

Il panettone? Si fa a 1.800 metri!

Chiudiamo l’anno con una notizia dal sapore natalizio e, ci auguriamo, ben augurale. A Riale, paese della Val Formazza (Vb) nelle Alpi Lepontine, si fa il panettone più alto d’Italia. Lo chef Matteo Sormani, proprietario della locanda Walser Schtuba, realizza “a Km 0” il famoso dolce nel suo laboratorio a 1.800 metri, e assicura che, a quell’altezza e con quegli ingredienti, il panettone assume caratteristiche che lo rendono unico. Caratteristiche apprezzate, nonostante la produzione limitata, dai suoi clienti e dai gourmet, che lo prenotano di anno in anno. Clicca qui per approfondimenti e per vedere il video (link a pagina esterna).

Sutrio: festa di salumi e formaggi di montagna

Domenica 1° dicembre ci sarà un doppio appuntamento a Sutrio (Ud), incantevole borgo della Carnia ai piedi del monte Zoncolan. Da una parte saranno protagonisti i salumi e gli insaccati della montagna friulana, rinomati per la loro stagionatura, che saranno degustati anche attraverso piatti tipici; dall’altra parte saranno protagonisti i formaggi, provenienti da una ventina di malghe della zona e che saranno abbinati a vini locali d’eccellenza. Clicca qui per approfondimenti (link a pagina esterna).

Ancora soddisfazioni per il prodotto di montagna

Paolo Panteghini Paolo Massobrio Franciacorta in Bianco prodotto di montagna

Non c’è evento in cui il prodotto di montagna non riscuota apprezzamenti e, in occasione della XXIV edizione di “Franciacorta in Bianco“, sono arrivate le ennesime conferme. Sul fronte dei concorsi, si segnala l’Azienda Agricola Freddi Cristian che -al termine di una serratissima battaglia- ha riportato il primo posto nella categoria vaccini stagionati, mentre l’Azienda Agricola Francinelli Gabriele ha riportato la menzione speciale per il prodotto di montagna. Molto interesse è stato dimostrato anche dal celebre critico gastronomico Paolo Massobrio (nella foto con Paolo Panteghini) e dallo chef Marco Martinelli, che si è impegnato a realizzare un menù a base di prodotti di montagna.

Al via “Franciacorta in bianco”

Alle ore 20 di venerdì 11 ottobre si inaugura a Castegnato (Bs) la XXIV edizione di “Franciacorta in Bianco“, la celebre rassegna lattiero-casearia che da anni è anche una vetrina privilegiata per i prodotti di montagna, che saranno presenti attraverso:
– uno stand dedicato, all’interno del primo padiglione, aperto venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 ottobre;
– svariati eventi di presentazione dei prodotti e di degustazione in collaborazione con ONAF.
Clicca qui per visionare il programma completo e gli orari di apertura di “Franciacorta in Bianco”. Clicca qui per visionare le istruzioni su come raggiungere la manifestazione.
Infine, la XXII edizione del concorso di assaggio ONAF è in programma per sabato 13 ottobre.

Migliori mieli nazionali: riconoscimenti per i prodotti di montagna

Tra il 13 e il 15 settembre 2019 si è tenuto a Castel San Pietro Terme (Bo) la 39a edizione del concorso per la selezione dei migliori mieli di produzione nazionale, organizzato dall’Osservatorio Nazionale Miele. Nell’anno della grande crisi produttiva, ben 1011 sono stati i mieli presentati a concorso in rappresentanza di 440 apicoltori. L’Azienda Agricola Lancellotti Thomas -aderente al circuito di www.prodottodimontagna.eu– si è presentata con tre prodotti, tutti e tre medagliati con il riconoscimento della goccia d’oro; in particolare, un suo millefiori di alta montagna delle Alpi, ha ottenuto l’ambito riconoscimento della doppia goccia.

“Vita da capre”: appuntamento l’8 settembre

Domenica 8 settembre presso l’Alpeggio Prato della noce, sito nella Riserva naturale omonima a Cecino di Vobarno (Bs), si terrà l’incontro con l’Azienda Agricola e Agriturismo “La Ghironda” di Lavertezzo (Valle Verzasca – Canton Ticino – Svizzera). Gabriele Giottonini e Maria Pia Bisi presenteranno, con supporto di slides, la loro “vita da capre”: allevamento caprino-ovino-suino, prodotti biologici, agriturismo, ristorazione, stage-corsi-eventi di bionatura-cultura-musica-psicanalisi. La presentazione sarà preceduta, alle ore 12, con lo “spuntino del capraio” (piatto unico con formaggi, salumi e verdure). Per info e prenotazioni: cell. 347 7856005 – email associazioneilcapannone@gmail.com.

Per visualizzare la mappa (link a pagina esterna): https://www.openstreetmap.org/#map=19/45.69403/10.54289

Orzinuovi: successo per il 4° Concorso di Formaggi di capra

Ottimo successo per il quarto Concorso Nazionale di Formaggi di Capra che si è tenuto lo scorso fine settimana a Orzinuovi (Bs): ben 64 sono stati i formaggi portati in gara (provenienti da varie regioni italiane) e ben 18 erano gli assaggiatori ONAF presenti (provenienti da Lombardia e Veneto). I prodotti di montagna si sono distinti con il terzo posto conseguito dall’Azienda Agricola Francinelli nella categoria “caprino stagionato” e con il quarto posto conseguito dall’Azienda Agricola Grezzini Ines nella categoria “formaggella fresca“.

Fiera di Orzinuovi: al via il 4° Concorso Nazionale di Formaggi di Capra

Anche quest’anno la Fiera di Orzinuovi ospita il 4° Concorso Nazionale di Formaggi di Capra. Grazie alla collaborazione tra Nuova Orceania e la delegazione ONAF di Brescia, il concorso è cresciuto anno dopo anno fino ad avere tra i partecipanti formaggi dal Trentino, Toscana, dal Lazio oltre che dalla Lombardia. L’obiettivo è di continuare a crescere per valorizzare i prodotti d’eccellenza italiani e formare una attenta cultura enogastronomica. Gli assaggi della giuria si svolgeranno la mattina di sabato 31 agosto; alle ore 18 di domenica 1° settembre è prevista la presentazione al pubblico dei formaggi in gara e, a seguire, le premiazioni. Per informazioni e iscrizioni al concorso è possibile contattare Paolo Panteghini di Onaf Brescia (335 5298017) e Lorella Simonini di Nuova Orceania (tel. 030 9444136).