AlpFoodway, ovvero come valorizzare il patrimonio culturale alimentare alpino

Il patrimonio alimentare rappresenta un forte elemento identitario per le popolazioni di montagna. Tuttavia, a causa dello spopolamento, dell’invecchiamento della popolazione e della globalizzazione, questo patrimonio è a rischio di scomparsa. Il progetto AlpFoodway conduce un ampio lavoro di studio e di inventariazione delle filiere produttive al fine di definire il Patrimonio Culturale Intangibile alimentare alpino.  L’obiettivo più ambizioso di AlpFoodway è di creare le basi per l’ottenimento del riconoscimento dell’UNESCO per la Cultura Alimentare Alpina. Sarà possibile seguire la presentazione del progetto AlpFoodway martedì 27 marzo 2018, con inizio alle ore 15.30, presso l’Aula Magna dell’Università della Montagna in via Morino n. 8 a Edolo (Bs), oppure in streaming. Clicca qui per scaricare la locandina (link a pagina esterna) su cui è presente anche il link per collegarsi in streaming.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi